]..."In un panorama nel quale i soggetti sono disseminati in comunità diverse per lingua, storia e cultura, l'esigenza della traduzione si manifesta nello spazio pubblico"...[

sabato 30 agosto 2014

UN TRATTO, UN'IMMAGINE, UN'IDEA, UNA VISIONE...

[...] L'appuntamento era al centro dell'isola, in un'ampia spianata - conosciuta come piazza del Mercato - ombreggiata e protetta da immensi ptatani. La prima volta fui sorpreso di non trovare dei mercanti di professione. Tutti erano compratori o venditori. Ciascuno barattava le proprie mercanzie con quelle degli altri. Il denaro era un concetto sensa senso, a Terra Secca.[...]

Gesualdi Francesco, 2007, Il mercante d'acqua,  Editore Feltrinelli. (pp.24)

Nessun commento: